Dieci film che ogni designer dovrebbe vedere una volta nella vita

Una Biblioteca Essenziale per Designer non può prescindere, oggi come oggi, da una certa cross-medialità. Non di soli libri vive il designer: vi consiglio quindi dieci film a cavallo tra biografia, racconto, documentario e showcase, ideali per trovare nuova ispirazione, per scoprire la vita e le opere di grandi designer e per passare qualche ora ad imparare in modo diverso dal solito. Preparate un chilo di popcorn e mettetevi comodi: buona visione!

 

Design is One: Lella & Massimo Vignelli

design-is-oneLa storia, il lavoro, le idee e i grandi progetti di Massimo Vignelli. In quarant’anni di carriera tra Italia e New York, con la moglie Lella al suo fianco, ha plasmato la visione del design americano, influenzando con il suo stile le generazioni di designer di oggi. Vignelli è scomparso lo scorso 27 maggio: questo documentario – con i contributi di altri guru come Milton Glaser, Michael Bierut e Peter Eisenman – è il perfetto tributo ad uno dei più grandi designer del ‘900.

Sito web

 

 

Helvetica

helveticaUn piccolo capolavoro che racconta la nascita, la diffusione e le reazioni al carattere più diffuso del mondo, Helvetica. Il documentario è uscito in occasioni dei 50 anni del carattere, e raccoglie tra le altre cose le interviste ai più grandi designer contemporanei: Erik Spiekermann, Massimo Vignelli, Hermann Zapf, Neville Brody, Stefan Sagmeister, David Carson, Jonathan Hoefler, Tobias Frere-Jones, Michael Bierut e molti altri.

Sito web

 

 

Milton Glaser: To Inform & Delight

to-inform-and-delightPer molti, Milton Glaser è la personificazione del designer americano. Co-fondatore del New York Magazine e creatore del celeberrimo I Love New York, i suoi lavori spaziano dal graphic design al brand design, dai poster alla pittura, dal design editoriale all’interior design. Una biografia in continua tensione tra vita privata e vita professionale, alla scoperta di una delle menti più creative degli Stati Uniti.

Sito web

 

 

Typeface

typefaceUn documentario di rarissima poesia e magia: alcuni famosi artisti e designer internazionali incontrano stampatori e artigiani ormai in pensione in una vecchia tipografia del Wisconsin. Insieme, esploreranno la convergenza tra il design contemporaneo e le tecniche di stampa tradizionali.

Sito web

 

 

 

Linotype: The Movie

linotypeThomas Edison chiamava la Linotype “L’ottava meraviglia del mondo”. Questo documentario racconta la storia affascinante della nascita e della diffusione della macchina che ha rivoluzionato il mondo della stampa e della composizione dei caratteri. Oggi, superate dalla tecnologia, sono diventate quasi reperti da museo. Il film risponde alla domanda: la Linotype ha un futuro, una sua nicchia, un suo ruolo nella stampa moderna?

Sito web

 

 

Art & Copy

art-and-copyUn film visionario sull’advertising e l’ispirazione creativa. Il film racconta il lavoro e la visione di alcuni tra i più grandi creativi dei nostri tempi (tra gli altri: Lee Clow, George Lois e Dan Wieden), che hanno catturato l’attenzione di milioni di persone nel mondo. Alle loro pubblicità è riconosciuto non solo un forte impatto commerciale, ma anche sociale, in tutti i campi: arte, business ed emozione umana.

Sito web

 

 

The Visual Language of Herbert Matter

visual-language-herbert-matterHerbert Matter, per molti, significa innovazione. Designer, fotografo e regista, svizzero di origine ma statunitense di adozione, fu tra i primi a utilizzare il fotomontaggio nell’advertising. Questo documentario racconta la sua vita e le sue idee anche con fotografie inedite, materiale d’epoca e interviste a grandi designer influenzati dal suo lavoro, come Massimo Vignelli e Robert Frank.

Sito web

 

 

Teaching To See: Inge Druckery

teaching-to-seeInge Druckrey, nata in Germania nel 1940, fu tra i primi docenti di design a portare la scuola svizzera negli USA, ancora digiuni di modernismo. Erano gli anni ’60 e ’70, e da lì in avanti la Druckrey ha insegnato ad una intera generazione di graphic designer e tipografi, passando dalla Yale University alla Rhode Island School of Design. Lei ha contribuito più di altri a portare negli Stati Uniti una certa cultura per la visione, il dettaglio, la precisione, il gusto per la tipografia.

Sito web

 

 Drew: The Man Behind The Poster

Il nome Drew Struzan dirà poco ai più: ma è lui la mente e la mano dietro alcuni dei più famosi poster cinematografici della storia, tra cui Indiana Jones, Ritorno al Futuro e Guerre Stellari. Il documentario racconta la vita e la storia di questo grande artista, con interviste esclusive a George Lucas, Harrison Ford, Michael J. Fox, Guillermo del Toro e Steven Spielberg.

Sito web

 

 

Sign Painters

sign-paintersUn documentario affascinante che racconta le opere e la vita dei grandi artisti americani delle insegne fatte a mano. A cavallo tra pittura, tipografia e commercio, Sign Painters indaga la rinascita contemporanea di questa forma artigianale di scrittura e disegno, dove innovazione e tradizione si incontrano.

Sito Web

6 Comments
  • Laura
    gennaio 2, 2015

    Ciao Stefano,
    grazie per questi titoli… non ne conoscevo nessuno! Cercherò di provvedere…
    Approfitto per farti gli auguri di buon anno: che sia un anno di crescita e di soddisfazioni!

    A presto…

  • Stefano Trucco
    gennaio 3, 2015

    Manca il film sugli Eames:
    http://www.imdb.com/title/tt1972646/

    • OniceDesign
      gennaio 3, 2015

      Non solo: mancherebbero anche Objectified e Urbanized di Gary Hestwit, Press.Play.Pause sulla condizione degli artisti nell’era digitale e molti altri. Ma ho cercato di fare una selezione di film più legati a graphic design, tipografia, stampa, lettering e biografie di designer; tralasciando volutamente design industriale, architettura, arte.

  • Max
    gennaio 5, 2015

    Niente male!
    Qualcuno mi era sfuggito, grazie e alla prossima,
    Max.

  • Carmela
    gennaio 7, 2015

    Ciao Stefano, grazie per gli interessanti approfondimenti segnalati.
    Credi che sia possibile trovare una versione italiana di questi titoli?
    Grazie e buon lavoro!

    • OniceDesign
      gennaio 7, 2015

      No, che io sappia non c’è niente di doppiato in italiano. Quando va bene hanno i sottotitoli in italiano, altrimenti ti devi accontentare dell’inglese. Grazie a te!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *