Meet The Makers: Wine Edition

ok

Ieri sera, nella sempre splendida cornice di The Fab / Lino’s Type, ho avuto il piacere di partecipare a Meet The Makers #6 | Wine Edition. L’evento, organizzato da The Fab e Slowmedia, fa parte di un ciclo di incontri sui più svariati argomenti ma con lo stesso obiettivo: fornire uno sguardo innovativo su tendenze, tecnologie, idee ed esperienze digitali anche all’interno di mercati (come quello del vino) fortemente tradizionalisti.

Gli ospiti sul palco sono stati cinque: WineNot, app torinese che trasforma la degustazione del vino in un gioco con missioni, livelli e quiz; 3Wine, un servizio in abbonamento che ogni mese invia a casa dell’utente tre bottiglie di vini selezionati, abbinate ad altrettante ricette per organizzare una cena perfetta; MyTailoredWine, piemontese, che permette all’utente di realizzare il suo vino controllando tutte le fasi (dalla scelta del terroir alla barrique, dal tempo di invecchiamento al packaging) con il supporto di cantine d’eccellenza del mercato italiano; Vinix, market e social network di successo per il vino, che organizza gli utenti in cordate collettive con forti scontistiche sull’acquisto online di vino; e infine Giampiero Nadali, autore e blogger tra i più noti e attivi in rete.

I cinque interventi, in realtà, avevano lo stesso filo conduttore, ben riassunto da Nadali nel suo speech finale: il vino è cultura, vero, ma anche e soprattutto divertimento e socialità. Innovare nel mondo del vino non può quindi che voler dire, ad ogni livello, (ri)portare l’esperienza dell’utente al centro. Chi si avvicina al vino non deve più avere l’impressione che la cultura del vino sia esclusivo appannaggio di sommelier incravattati e presunti esperti: serve competenza, d’accordo, ma servono soprattutto voglia, entusiasmo, sorriso, condivisione. L’esperienza di chi assaggia un vino, nell’era digitale dell’hyper-sharing, deve essere punto focale di qualunque attività del mercato enologico.

No Comments Yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *